I volontari incontrano il cavallo “morto”, grazie all’intervento di una volontaria torna in vita!

- Advertisement -

I volontari di una società ippica in visita a East Durham, hanno avuto una sorpresa scioccante e straziante. Mentre si trovavano in un cantiere, si sono imbattuti in un cucciolo di cavallo di nome Heidi, sommerso dalla cima della testa ai piedi di fango: pensavano fosse morto. A un’ispezione più attenta, hanno trovato Heidi che respirava flebilmnete. Era viva, ma a malapena. Come ci si aspetterebbe dalla British Horse Society, si sono presi la briga di aiutare questa povera cavalina Heidi a riprendersi da un’esperienza traumatizzante. Leggete la storia completa di Heidi, la cucciola di cavallo trascurata, e vedete cosa ha fatto questa efficiente squadra di volontari per riportarla in vita!

1. Una scena devastante

here4horses

Non molto tempo dopo che i volontari della British Horse Society avevano visitato un cantiere locale a East Durham, si erano imbattuti in una scena che li aveva lasciati sbigottiti. Questa povera giovane cavallina, sottile come un bastone, giaceva su un fianco nel fango secco. I volontari, pensavano che Heidi fosse morta, e dalla foto qui sopra, lo avremmo pensato anche noi. Inutile dire che i volontari della BHS avevano bisogno di un po’ di tempo per riprendersi.

Prev1 of 26

- Advertisement -